Amule Gratis Italiano Scaricare

Amule Gratis Italiano Scaricare amule gratis italiano

Un client P2P per la condivisione dei file basato su eMule. Anche se Come ben saprai, eMule è stato un vero successo, potrebbe essere. Licenza: Gratis. Scarica aMule gratis, un fork di eMule, il popolare client P2P con stesse Tutto il meglio della versione in italiano aggiornata e ancora più completa. eMule è il software Peer to Peer (P2P) open source più utilizzato al mondo che adotta la rete eDonkey. Oltre ad una comoda e intuitiva interfaccia, questa. Scarica l'ultima versione di aMule: Programma consigliato per chi è stanco di eMule. Also available for: Mac. Lingua:In Inglese; Licenza:Gratis (GPL); Autore: Amule Possibilità di installarlo anche su Mac e Linux; Lingua italiana impostata . Vuoi scoprire come scaricare, installare e configurare eMule gratis in italiano sul tuo PC basato su Windows? Allora attieniti alle istruzioni sul da farsi che trovi.

Nome: amule gratis italiano
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 28.31 Megabytes

Allora attieniti alle istruzioni sul da farsi che trovi nei passi successivi. Ti assicuro che è davvero un gioco da ragazzi. Il resto delle impostazioni lasciale sui valori predefiniti, mentre se compare un avviso del firewall di Windows, autorizza eMule ad accedere a Internet, cliccando sul pulsante Consenti accesso.

In linea di massima, comunque, devi procedere nel seguente modo. Collegati al pannello di controllo del router aprendo il browser che in genere usi per navigare in Rete dal tuo PC es.

In rilievo

Entro qualche minuto dovresti vedere la freccia relativa alla rete Kad in basso a destra colorarsi di verde. Successivamente potrai utilizzare la rete Kad come unica fonte di ricerca per i download, senza passare per i server eD2k, oppure in accoppiata con questi ultimi. Ricerca dei file A questo punto, sei finalmente pronto per cominciare a usare eMule per cercare i file di tuo interesse e, ovviamente, per effettuarne il download.

Se lo ritieni necessario, puoi servirti del menu a tendina Tipo per scegliere la tipologia esatta di file da trovare e dei campi nel box sulla destra per stabilire il formato, la dimensione minima e quella massima ecc.

Mi raccomando: avvia i download solo dei file che hanno un adeguato numero di fonti complete, altrimenti rischierai di andare incontro a scaricamenti molto lenti anche se hai impostato correttamente eMule. Per approfondimenti, leggi le mie guide su come ottimizzare eMule e come velocizzare eMule.

Versioni Emule

Nella pagina che si apre, clicca sul collegamento relativo ad aMule e non ad aMule GUI, che invece permette di gestire il programma da remoto e avvia il download del software, pigiando prima sul pulsante Scarica in alto a destra e poi sulla voce Download diretto nella pagina di Dropbox che ora visualizzi.

Se necessario, puoi affinare i risultati spuntando la casella accanto alla voce Parametri avanzati e servendoti dei menu a tendina e dei campi che vedi comparire per definire la tipologia esatta di file, le dimensioni massime e minime ecc. Sfortunatamente la risposta è negativa.

Per effettuarne il download sul tuo dispositivo, visita la relativa sezione del Play Store direttamente dal tuo dispositivo e fai tap sul pulsante Installa. Per scaricare la versione portatile di eMule, collegati al sito ufficiale del programma e clicca sul link Scarica posizionato sotto la voce Binari. A download completato, apri l'archivio zip appena scaricato, estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia l'eseguibile emule.

Devi regolare solo poche impostazioni nel frattempo, se compare un avviso del firewall di Windows, clicca su Consenti accesso per autorizzare eMule a collegarsi ad Internet. In primis, devi scegliere il nickname da utilizzare per collegarti online con eMule e condividere i tuoi file con gli altri utenti nella medesima schermata ci sono anche le caselle per scegliere se eseguire eMule all'avvio di Windows e se connettere automaticamente eMule al suo avvio.

Dopodiché, se vuoi, puoi personalizzare le porte TCP e UDP usate dal programma per comunicare con l'esterno: io ti consiglio di non usare quelle di default e e di cambiarle con dei valori superiori es. Scegli dunque se affidare ad eMule il compito di gestire le priorità di download e upload e vai avanti.

Adesso potresti già iniziare a usare eMule, ma personalmente ti consiglio di prenderti ancora qualche minuto di tempo e mettere in pratica i suggerimenti contenuti nel capitolo dedicato ai primi passi con eMule.

Per procurartela, collegati al suo forum ufficiale e fai clic sul collegamento Sierra A download completato, apri l'archivio zip che hai appena scaricato e copia aMule nella cartella Applicazioni di macOS.

A questo punto, recati nella cartella in questione, fai clic destro sull'icona di aMule, seleziona la voce Apri dal menu contestuale e rispondi Apriall'avviso che compare sullo schermo per avviare il programma quest'operazione è necessaria solo al primo avvio, per bypassare le restrizioni di macOS nei confronti delle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati.