Beta Emui 9 Scarica

Beta Emui 9 Scarica beta emui 9

EMUI come scaricare la Beta. Per scaricare la beta sui dispositivi compatibili basta installare l'applicazione BETA e attivare l'apposita voce. Huawei apre al mondo il programma beta per EMUI con Android Pie: ufficiale a questo indirizzo e scaricare l'app proposta da Huawei. Partecipa al programma di beta testing EMUI con Android Pie su Aderisci subito al progetto, scarica l'applicazione BETA e segui le. La EMUI arriverà ad ottobre con novità e ritocchi estetici, ma è la EMUI beta e tappare su Download per installare la Beta Test App. Si apre il programma beta di EMUI 9 con Android Pie a bordo di bisogna effettuare il download dell'app Huawei BETA, scaricabile a.

Nome: beta emui 9
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 66.50 MB

Come installarla nel proprio smartphone L'azienda cinese svela a sorpresa la nuova versione della sua interfaccia grafica.

La EMUI 9. Chiaramente parliamo della nuova versione della EMUI 9. La parola d'ordine per Huawei è snellire e con questa nuova versione gli elementi in più poco usati sono stati eliminati a discapito di nuove funzionalità sicuramente più utili nel quotidiano. In questo caso le novità sono molte sotto il cofano della EMUI 9. Presente chiaramente anche la nuova GPU Turbo che in questo caso si aggiorna alla versione 2.

Ci catapultiamo tra le impostazioni ed iniziamo a premere nervosamente sul pulsante di aggiornamento del software.

Questo vale anche per gli smartphone Huawei o Honor che sono stati importati dalla Cina e girano un firmware cinese. Non avrete bisogno dei permessi di root o di un bootloader sbloccato.

Tuttavia, l'utilizzo dell'app è ovviamente a vostro rischio. Con Huawei ed Honor potrete mettere il turbo agli aggiornamenti software!

Dopo aver installato e aperto l'app per la prima volta, è necessario confermare la dichiarazione di non responsabilità e le autorizzazioni per l'app Una schermata relativamente semplice vi darà il benvenuto L'app riconoscerà automaticamente il vostro smartphone Honor o Huawei; in caso contrario inseritelo manualmente.

Tra queste abbiamo: Dark Mode: il tanto atteso tema scuro è arrivato in maniera integrata su Android Grazie a questa funzione sarà possibile cambiare la visualizzazione delle app nelle ore notturne migliorando la vista e il risparmio energetico specialmente negli schermi OLED.

Come installare Android P Beta! – GUIDA

Per far funzionare al meglio la nuova funzione Google si impegnerà nel pubblicare i temi dark per tutte le principali app Android come Gmail, Foto e le altre app di Google. Si aggiunge anche un controllo maggiore sulla condivisione della posizione tramite app.

Live Caption: nuova funzione che permette di ricevere sottotitoli automatici per video, podcast, messaggi vocali e altri filmati registrato con il proprio smartphone.

Sound Amplifier: un amplificatore audio che filtra ancora meglio i rumori di fondo e va ad aumentare il suono del dispositivo. Tra le novità abbiamo la presenza di un pulsante che apre direttamente Google Maps qualora venisse inviato un indirizzo.

Più aggiornamenti di sicurezza: patch di sicurezza più rapide con distribuzione tramite Google Play Store, aggiornare il proprio sistema operativo diverrà simile a un update delle app. Benessere digitale viene ampliato con nuove funzionalità. Ci sono poi altre novità in attesa come il 5G : tra la fine del e il prossimo anno sentiremo parlare sempre di più di questa nuova tipologia di connessione mobile, destinata a cambiare il nostro modo di navigare da smartphone e non solo.

Il nuovo Android 10 monterà il supporto al 5G in maniera nativa e sarà quindi pronto ad accogliere la tecnologia di rete di nuova generazione su qualunque dispositivo a patto di essere in possesso con uno degli smartphone compatibili. Garantito anche il supporto agli schermi flessibili dei nuovi smartphone pieghevoli, segno che Android 10 sarà abilitato in diverse versioni anche per i primi device in arrivo come Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X.

Huawei Mate 10 Pro: avviata la distribuzione di Android Pie 9.0 (beta) in Europa

La privacy e la sicurezza saranno notevolmente implementati da Google, con una nuova area completamente chiusa a qualsiasi applicazione esterna. Migliorata anche la geolocalizzazione con nuove limitazioni per le app che tengono traccia della posizione degli utenti, con lotta costante anche a phisher e sottrazioni di dati e informazioni personali. La connettività vedrà un miglioramento sensibile per quanto riguarda tutti gli strumenti legati alla Smart Home.