Radiatore Gas Di Scarico A Cosa Serve

Radiatore Gas Di Scarico A Cosa Serve radiatore gas di scarico a cosa serve

Il ricircolo dei gas esausti o ricircolo dei gas combusti o ricircolo dei gas di scarico (nell'ambito uno scambiatore (solitamente chiamato "radiatore EGR") che ha il compito di raffreddare i gas di scarico prima diminuendo la quantità di miscela utile al fine della combustione e della potenza erogata, serve ad abbassare. Pagina 1 di 2 - Radiatore per raffreddamento dei gas di scarico 1) qualcuno mi sa spiegare un pò meglio cosa sia e cosa serva tale radiatore? il radiatore serve x raffreddare i gas di scarico rimessi in aspirazione..è un. Quali sono esattamente le cause dei difetti di tenuta di un radiatore EGR? norma sui gas di scarico Euro 4 i sistemi EGR con radiatori ERG vengono impiegati. di ricircolo dei gas di scarico, ma cosa significa il codice di errore indicato? Un difetto di tenuta del radiatore EGR può comportare la perdita di refrigerante. #2. 21/02/, Re: Avaria radiatore gas di scarico. Cosa sarebbe il radiatore dei gas di scarico?? O_O.

Nome: radiatore gas di scarico a cosa serve
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 52.68 MB

I gas di scarico sono esausti perché nel processo di combustione viene meno la componente di ossigeno. Pertanto, non possono partecipare nuovamente alla combustione. Tali gas, resi freddi e inerti, una volta entrati nel cilindro ne abbasseranno ulteriormente la temperatura di esercizio.

Perché immetterli nuovamente nel percorso di alimentazione del motore, quindi? Dove si trova la valvola EGR?

Articoli Sintomi di un dispositivo di raffreddamento EGR guasto o guasto Il radiatore EGR è un componente utilizzato per abbassare la temperatura dei gas di scarico che vengono riciclati dal sistema EGR. Il sistema EGR ricircola i gas di scarico nel motore per diminuire le temperature del cilindro e le emissioni di NOx.

Problemi con valvola EGR e radiatore ricircolo gas di scarico. Sono da sostituire?

Per questo motivo molti motori diesel sono dotati di raffreddatori EGR per abbassare la temperatura dei gas di scarico prima che entrino nel motore. Un dispositivo di raffreddamento EGR è un dispositivo metallico che impiega passaggi e alette sottili per raffreddare i gas di scarico.

Funzionano allo stesso modo delle funzioni di un radiatore, utilizzando l'aria fredda che passa attraverso le alette per raffreddare i gas di scarico mentre fluiscono attraverso il refrigeratore.

Solitamente un dispositivo di raffreddamento EGR difettoso o guasto produrrà alcuni sintomi che possono avvisare il conducente di un potenziale problema che dovrebbe essere riparato. Valvola EGR pneumatica I primi sistemi venivano comandati da una valvola a disco, aperta o chiusa da un attuatore a depressione azionamento pneumatico.

A tal proposito la pressione del tubo di aspirazione serviva come grandezza di controllo per l'attuatore a depressione. In questo modo la posizione della valvola a disco dipendeva dalle condizioni operative del motore. Per influire maggiormente sulla percentuale del ricircolo dei gas di scarico, furono introdotte valvole limitatrici di pressione e di non ritorno pneumatiche e valvole ad azione ritardata.

Alcuni sistemi consideravano inoltre la contropressione dei gas di scarico come pressione di regolazione per l'attuatore a depressione.

In alcune condizioni operative il ricircolo dei gas di scarico viene completamente disinserito. Tale condizione è consentita dall'integrazione di valvole di commutazione elettriche nel cavo di comando.

Nonostante queste opzioni di influenza, il sistema continuava a dipendere dalle condizioni di carico del motore e dal vuoto del tubo di aspirazione associata per il comando dell'attuatore.

Elettrovalvola EGR Per soddisfare i requisiti dei motori moderni senza dipendere dal vuoto del tubo di scarico, furono sviluppati azionamenti elettrici per le valvole di ricircolo dei gas di scarico.

Re:Radiatore gas di scarico

Contestualmente furono integrati sensori per il riconoscimento della posizione della valvola. Tali sviluppi consentono una regolazione esatta con tempi brevi. Gli azionamenti elettrici odierni sono i motori a corrente continua, oltre ai motori passo passo e ai magneti di rotazione e sollevamento. Anche la valvola regolatrice vera e propria è cambiata nel corso del tempo.

Valvola EGR: a cosa serve, come funziona e come si pulisce

Oggi, oltre alle valvole ad ago e a disco con diverse misure e dimensioni, vengono impiegate anche valvole di registro e a cerniera.

Stabilisce un collegamento tra il tubo dei gas di scarico e il tratto di aspirazione In base al comando, la valvola EGR abilita l'apertura della valvola lasciando scorrere i gas di scarico nel collettore di aspirazione. La valvola EGR è disponibile in diverse versioni: versione a una o due membrane, con e senza riscontro della posizione o sensore di temperatura e naturalmente elettrica.

Riscontro della posizione significa che sulla valvola EGR è installato un potenziometro che invia alla centralina segnali sulla posizione della valvola. Tale condizione consente un rilevamento esatto della quantità dei gas di scarico in ricircolo in qualsiasi condizione di carico.

Un eventuale sensore di temperatura installato serve per l'autodiagnosi della valvola EGR. Trasduttore di misura della pressione Trasduttore di misura della pressione I trasduttori di misura della pressione hanno il compito di controllare il vuoto necessario per la valvola EGR.

Valvola EGR: cos’è, come funziona e quando sostituirla

Adattano il vuoto alla condizione di carico corrispondente del motore per rispettare una percentuale di ricircolo dei gas di scarico precisa. Il comando avviene meccanicamente o elettricamente. Termovalvole Hanno un compito simile a quello del trasduttore ma funzionano in base alla temperatura.

I trasduttori e le termovalvole possono essere anche combinati.