Scheda Magazzino Carico E Scarico

Scheda Magazzino Carico E Scarico scheda magazzino carico e scarico

Questa procedura consentirà di registrare una scheda di carico o scarico merce che confluirà nell'archivio annuale dei movimenti. Il campo Giacenza andrebbe. Gestionale di magazzino: carico e scarico, listini, scorte, codici a barre, inventario​, statistica. Il modulo Magazzino permette di gestire contemporaneamente più. I documenti generici di carico e scarico dipendono dalla configurazione in opzioni di installazione, scheda magazzino, di “Documenti di rettifica” e cioè MC/​MS. Magazzino Pro Carico e Scarico download gratis. Recensione e scheda in italiano per scaricare il programma Magazzino Pro Carico e Scarico. Software Gestionale Gratis Carico Scarico di Magazzino con Barcode Nabirio Gaveira - Programma Gestionale Magazzino e Fatture per Negozi Note di Credito), Schede di Assistenza Tecnica (presa in carico e consegna), Commesse e.

Nome: scheda magazzino carico e scarico
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 21.77 Megabytes

Gestisce con assoluta semplicita' d'uso quanto disposto in materia di effettuazione degli acquisti Caratteristiche funzionali Gestisce con assoluta semplicita' d'uso quanto disposto in materia di effetuazione degli acquisti da parte delle istituzioni pubbliche e scolastiche art. Consente la registrazione di tutte le informazioni utili per la precisa classificazione dell'articolo n. Fornisce per singolo articolo l'immediata visualizzazione dei dati relativi a tutti i movimenti.

Contempla tutte le operazioni che precedono il caricamento delle merci in magazzino, gestendo compiutamente l'emissione e la registrazione delle richieste di preventivo indirizzate ai fornitori e la formulazione dell'ordine. Gestisce i buoni d'ordine memorizzando per ciascun articolo le quantita' ordinate, ordinate e pervenute, ordinate e non pervenute, mantenendo in quest'ultimo caso i buoni d'ordine attivi. Prevede le operazioni di Carico delle merci dall'esterno e da reparto consentendo la memorizzazione di tutte le informazioni relative al carico tipo ed estremi del documento di consegna, capitolo di spesa, data del pagamento con la visualizzazione del dettagio degli importi dell'eventuale sconto, il riepilogo dell'IVA, e la produzione della stampa del buono di carico.

Gestisce tutte le operazioni che precedono la presa in carico da parte del Consegnatario, del materiale soggetto ad inventariazione: richiesta di preventivo, ordine, carico, scarico all'Inventario, nonche' il collegamento o trasmissione dei dati stessi al software Argo Inventario.

A tal fine, basta specificare un intervallo di tempo all'interno dell'anno solare e premere il pulsante Visualizza Riepilogo.

Premendo il pulsante Visualizza Riepilogo si apre, quindi, una nuova finestra in cui compare l'elenco dei movimenti di magazzino avvenuti nell'intervallo di tempo selezionato che mostra, per ciascun movimento, la data dell'operazione, il codice articolo, la categoria merceologica, la marca e il modello del prodotto, il numero di pezzi caricati o scaricati, il costo o il prezzo unitario.

In calce al riepilogo compare il numero totale dei movimenti. L'icona di Excel consente di esportare nel formato del software della Microsoft l'archivio annuale delle operazioni di carico e scarico merce. Per visualizzare l'inventario di tutti i prodotti del proprio magazzino o soltanto di quelli appartenenti ad una tipologia, è sufficiente servirsi dell'applicazione Inventario Merce accessibile dalla schermata di partenza del programma, indicare una tipologia nell'apposito campo che compare nella finestra successiva e premere il pulsante Visualizza.

Per ottenere l'inventario di tutti gli articoli in magazzino, bisogna premere il pulsante Visualizza senza indicare alcuna tipologia.

Gestione del magazzino: dal carico e scarico al movimento merci. La guida Danea

La finestra dell'inventario mostra in apertura l'elenco dettagliato degli articoli, indicando per ciascuno di essi il codice identificativo, la marca e il modello, il costo, la giacenza e il valore ottenuto moltiplicando il costo per la giacenza.

In calce alla schermata è riportato l'ammontare del capitale complessivo in magazzino che si ottiene sommando il valore di tutti gli articoli merceologici. Il pulsante Stampa inventario permette di ottenere su carta l'elenco della merce visualizzata in quel momento con l'indicazione in calce del valore complessivo.

Nell'archivio anagrafico è possibile annotare il codice identificativo del cliente, la categoria, l'indirizzo di residenza, la zona di appartenenza, i recapiti telefonici di casa, ufficio, cellulare e fax, l'indirizzo e-mail, il recapito preferenziale dove il cliente desidera essere contattato, il codice fiscale, il numero di partita IVA, gli estremi di un documento di riconoscimento, il numero di carta di credito con relativa data di scadenza, l'IBAN bancario, i prodotti e servizi di interesse nonché le modalità di pagamento.

La scheda del cliente consente, inoltre, di registrare i dati relativi ad un eventuale acquisto rateale indicando la data in cui deve essere pagata la prossima rata per poter avvisare il cliente all'approssimarsi della scadenza. Con un solo clic si potrà visualizzare e stampare l'elenco di tutte le rate in scadenza o già scadute. E' possibile abbinare una cartella a ciascuna scheda in cui conservare un numero illimitato di documenti riferiti al cliente.

Esiste anche la funzione Allega file che consente di associare alla scheda tre file esterni descrivendone il contenuto in apposite caselle. Per inserire una nuova scheda, è sufficiente fare clic sul pulsante Nuovo, compilare i campi di testo che interessano e premere Salva. Si tenga presente che alcuni campi sono a compilazione obbligatoria. Appositi pulsanti consentono di controllare la validità del codice fiscale del cliente, del numero di carta di credito, dell'IBAN bancario e del numero di partita IVA.

Se il numero di partita IVA è esatto, il software indicherà quale Ufficio provinciale lo ha rilasciato.

CARICO E SCARICO MAGAZZINO SEMPLIFICATO

Il campo E-mail è affiancato da un pulsante che permette di lanciare l'applicazione presente sul proprio computer per la gestione della posta elettronica compilando in automatico la casella dell'indirizzo del destinatario. Il pulsante Trova consente di effettuare ricerche avanzate in archivio funzionanti anche con chiave parziale, ossia indicando una o più parole consecutive contenute nei campi di testo.

Per ogni ricerca è possibile utilizzare uno o più filtri contemporaneamente. I risultati di ciascuna ricerca possono essere stampati.

Nuovo foglio excel utile

In questo archivio è possibile annotare la denominazione della ditta fornitrice, il nome del titolare o responsabile, l'indirizzo dell'azienda, le modalità di pagamento concordate, i recapiti telefonici di casa, ufficio, cellulare e fax, l'indirizzo e-mail, il recapito preferenziale dove il fornitore desidera essere contattato, il codice fiscale, il numero di partita IVA, il numero di carta di credito con relativa data di scadenza e l'IBAN bancario.

Le schede dei fornitori consentono, inoltre, di registrare le informazioni relative agli articoli che si acquistano abitualmente da ognuno di loro, gli sconti praticati e le modalità di ordine merce. Il pulsante Duplica è utile se si ha bisogno di registrare due o più schede relative allo stesso fornitore perché, ad esempio, lo stesso fornisce più tipi di prodotti e si vuole creare una scheda per ciascuno di essi.

In questo modo, si potrà richiamare in maniera opportuna la scheda relativa ad un certo prodotto abbinato al fornitore in fase di compilazione delle schede del Magazzino. Per duplicare la scheda di un fornitore, basta visualizzare quella già registrata in archivio, fare clic sul pulsante Duplica, inserire i nuovi dati e premere Salva. Se esistono importanti questioni in sospeso con il fornitore, è possibile prenderne nota nel relativo campo di testo. Mettendo il segno di spunta sulla casella Da ricontattare, si inserisce la scheda in un elenco contenente tutti i fornitori con questioni in sospeso che vogliono essere richiamati, ad esempio, nel momento in cui il problema è stato risolto o quando ci sono novità.

Per visualizzare tale elenco, basta fare clic sul pulsante Da ricontattare. Per trovare le schede dei fornitori in archivio è possibile utilizzare uno o più filtri di ricerca contemporaneamente.

La funzione Allega file consente di abbinare alla scheda di ciascun fornitore fino a tre file di qualsiasi genere che potrebbero contenere, ad esempio, la copia digitale del listino degli articoli forniti. A tal fine, è sufficiente che nel proprio computer sia installata una qualsiasi applicazione per la gestione dei file in formato. Per il primo accesso al programma e dopo ogni installazione, bisogna utilizzare la parola chiave "autenticazione" scritta senza le virgolette.

L'acquisto di una singola licenza autorizza l'utente ad installare il software su tutte le macchine di sua proprietà. A tal fine, basta copiare la cartella del programma su pen-drive e fare doppio clic sull'icona dell'applicazione per eseguirla.

Magazzino e Produzione

La copia della cartella su dispositivo esterno è anche il metodo più veloce per effettuare il backup di tutti gli archivi. Il campo Scorta minima permette di essere avvisati quando la giacenza di un articolo in magazzino diventa inferiore al valore indicato.

Hai letto questo? Scarico bmw 320d e46

Per visualizzare l'elenco di tutti i prodotti in esaurimento, basta fare clic sul pulsante Merce sottoscorta. Il campo Listino serve ad associare l'articolo ad un determinato listino prezzi.

Questo significa che l'utente deve inserire lo stesso valore in tale campo all'interno della scheda di ciascun prodotto che si vuole faccia parte di un determinato listino. Per visualizzare un listino, è sufficiente servirsi del pulsante Listini Prezzi, immettere il nome o parte del nome del listino di interesse nella casella di ricerca e fare clic su Visualizza listino prezzi.

E' possibile cancellare uno o più prodotti da un listino prezzi semplicemente selezionandoli all'interno della lista e facendo clic sul pulsante Elimina voci selezionate.

E' possibile abbinare a ciascuna scheda una foto del prodotto in formato Jpeg servendosi del pulsante Carica foto.

L'icona della lente d'ingrandimento consente di visualizzare la foto da sola nelle sue dimensioni reali. Per accedere a tale funzione bisogna fare clic sul pulsante Stampa etichette e seguire le istruzioni che appaiono a video. Il pulsante Esportazione in Excel consente di convertire l'archivio corrente in un foglio di lavoro di Microsoft Excel.

L'ambiente per l'esportazione visualizza i record in archivio elencati in base all'ordine di inserimento da parte dell'utente. La rubrica dei clienti consente di registrare i dati personali dei clienti, siano essi privati o aziende, per poterli poi importare nella ricevuta emessa quando si scarica la merce dal magazzino o quando si visualizza lo storico dei movimenti di scarico merce.

Account Options

I campi relativi ai numeri di partita IVA, codice fiscale e codice IBAN sono affiancati da pulsanti che consentono di controllare la validità dei dati inseriti. Una finestra di messaggio ci informerà sull'esito della verifica.

Se il numero di partita IVA è esatto, ci verrà anche fornito l'indicazione dell'Ufficio provinciale che lo ha rilasciato.

L'applicativo permette, inoltre, di inviare un messaggio e-mail al cliente selezionato lanciando automaticamente il software predefinito per la gestione della posta elettronica con la comodità di trovare già trascritto l'indirizzo e-mail nella relativa casella.

L'archivio dei fornitori consente di registrare i dati delle ditte fornitrici per poterli poi importare nella ricevuta emessa quando si carica la merce in magazzino, quando si catalogano gli articoli o quando si visualizza lo storico dei movimenti di carico merce. Sono presenti vari campi nei quali inserire il codice del fornitore, la denominazione della ditta, il nome di una persona di contatto e il suo numero di cellulare, l'indirizzo e la città della sede, l'indirizzo e-mail, i recapiti telefonici, le modalità di pagamento utilizzate e altre informazioni riguardanti il conto corrente bancario, l'intestatario del conto, le modalità di trasporto, gli sconti praticati e gli articoli abitualmente forniti dalla ditta.

L'ambiente per la gestione dei movimenti di magazzino è costituito da tre sezioni che permettono di registrare le schede di carico merce e quelle di scarico nonché di visualizzare lo storico dei movimenti.

La gestione delle schede di carico merce è studiata per tenere traccia delle informazioni riguardanti ogni operazione di rifornimento degli articoli in magazzino.