Video Speciale Tg1 Scarica

Video Speciale Tg1 Scarica video speciale tg1

Tg1:il primo telegiornale italiano, con le edizioni principali in versione integrale e con la possibilità di accedere ai video di tutti i singoli regentjob.info i settori: politica, cronaca, Sulla crisi siriana stasera alle 21,30 Speciale Tg1 in diretta. Tutti gli. La Rubrica. Settimanale di approfondimento a cura della redazione Speciali del Tg1. A cura di: In onda: Domenica su RaiUno, ore Casella e-mail. Vai all'archivio diTG1. Speciale Tg1 del 18 luglio Andato in onda ; Visualizzazioni: Scarica Microsoft Silverlight. Commenta; Mail to; Playlist . LE INCHIESTE DEL TG1; VideoChat Tg1; TG1 SPECIALE; TG1 TV7; TG1 DoReCiakGulp; Tg1 TG1 ore del 11/10/ TG1 ore del 10/10/ Vai all'archivio diTG3. Speciale terremoto. Andato in onda; Visualizzazioni:undefined. Tweet. Commenti 0. Scarica Microsoft Silverlight. Commenta.

Nome: video speciale tg1
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 34.54 MB

Facebook Instagram Twitter. Influenze ed eredità. FOTO Chagall. Sogno e Magia 20 settembre - 1 marzo a Palazzo Albergati - Bologna. Vai a tutti gli speciali di Arte.

E' l'unico italiano presentecon costanza sui teleschermi cinesi. Di Andrea Fumagalli. Federica ed Elena lavorano nei sotterranei di uno dei musei più importanti al mondo, il Metropolitan Museum di New York.

Qui, un team di 14 scienziati tra cui 5 Italiani svolge analisi su oggetti nella collezione del museo, in supporto agli interventi di conservazione e restauro. Tra gli ospiti più prestigiosi la grande Ottavia Piccolo. I settemila soldati d'Italia impegnati in aree di crisi nel mondo sono un pezzo fondamentale del nostro paese, fino ad oggi raccontato solo attraverso cronache giornalistiche.

Diciassette anni e centoventimila morti, tra cui diecimila delle forze di sicurezza afghane solo nell'ultimo di questi anni, dicono di un paese lontano dalla stabilità. Una ricerca della stabilità che ci riguarda più da vicino di quanto siamo soliti pensare, come hanno testimoniato comandanti della nostra missione che ha lo scopo di istruire, addestrare le stesse forze armate afghane. Nel campo base di Herat, gli incontri con due madri appartenenti alla gloriosa Brigata Sassari ci portano dentro storie che riconosciamo come nostre, ma in un contesto straordinario.

E anche il più pericoloso in questa fase. Le recenti elezioni sono state attraversate da numerosi attentati terroristi. Uno di questi ha accolto i nostri inviati a Kabul, a qualche centinaio di metri dalla base Nato in cui erano arrivati. E si chiude con il ricordo dei nostri cinquantaquattro soldati che in Afghanistan hanno perso la vita. Soldati d'Italia ci porta in Libano. Noi ci siamo dal L'UNIFIL, la forza di interposizione creata dall'ONU, a cui partecipano 41 paesi, è stata creata il 19 marzo , dopo l'occupazione del territorio libanese da parte di Israele, allo scopo di creare una fascia di sicurezza volta a tutelare i civili.

La missione è stata rinnovata più volte. L'ultima dopo l'intervento israeliano in Libano del Ormai l'ONU fa parte del paesaggio in questa lingua del mondo in cui sono nate grandi civiltà e che oggi raccoglie rifugiati palestinesi e siriani in grandi numeri rispetto ad una popolazione complessiva che non supera i sei milioni.

Conosciamo Stefano, giovane capitano. Andrea che spera di entrare stabilmente nelle nostre Forze Armate e che se deve ricordare un capitano quello è Totti, della Roma. Serena che entra in una scuola in cui si mischiano culture, in questa terra in cui convivono 18 diverse religioni. Conosciamo il generale Sganga che è stato tante volte in Afghanistan, prima del Libano.

Ed anche il cane Devil, addestrato ad individuare ordigni esplosivi. Alcuni nostri soldati cantano mentre lavano l'elicottero che si sta per alzare in cielo, lungo il confine con Israele.

Un dolce motivo che ci riporta a casa. Nel febbraio il Kosovo ha proclamato l'indipendenza dalla Serbia e stati, tra cui, l'Italia l'hanno riconosciuta. Molti altri, tra cui Cina e Russia, non lo hanno fatto. Oggi la forza dell'alleanza in campo raccoglie 29 nazioni e il ruolo dell'Italia in questo territorio è centrale. I nostri soldati per le strade di Pristina sono la testimonianza vivente della differenza che c'è tra vincere una guerra e costruire la pace.

Con Federico, giovane capitano, siamo andati in giro per il centro della capitale e continuamente venivamo salutati da cittadini a passeggio. Rappresenta per i serbi della regione il monumento alla loro libertà di culto in una regione a maggioranza musulmana. La costruzione risale al e la collezione di icone e manoscritti custoditi dai monaci hanno resistito ad assalti e vandalismi. Una casa famiglia e poi una cooperativa nascono in un territorio che ha conosciuto gli orrori della cosiddetta pulizia etnica.

Qua, in queste terre oggi poco popolate, serbi e albanesi-kosovari si sono massacrati. Soldati d'Italia racconta questo complesso mosaico a partire dai nostri soldati. La loro storia, il loro punto di vista. Questa è una missione diversa da altre e non a caso affidata all'aeronautica. Non siamo in un luogo a rischio ma strategicamente vicino ad un'area fondamentale per gli equilibri mondiali.

Da questi aeroporti militari si vola in Afghanistan, Iraq e in generale nel Medio Oriente, dove c'è la nostra presenza. L'opera di prevenzione di conflitti, di controllo dei confini, arriva anche dal cielo. Nella sabbia e nel vento del deserto in cui siamo immersi. L'Aeronautica Militare italiana è per noi evocata e riassunta in quella pattuglia acrobatica di dieci velivoli nota come le Frecce Tricolori.

Facciamo la conoscenza dei nostri uomini e donne che pilotano aerei e che lavorano alla manutenzione dei velivoli. Sono storie di sogni realizzati, e anche di grandi difficoltà superate. Storie appassionanti di missioni non impossibili. Lo Yemen è a 30 chilometri. Un luogo strategicamente fondamentale nella lotta al terrorismo internazionale.

Ma non solo. Da questo stretto del Corno d'Africa passano gli aiuti delle Nazioni Unite alle popolazioni denutrite e con scarsa assistenza sanitaria della zona.

Entrare dentro la complessità di una nave moderna è come aprire scatole cinesi. Macchine che hanno articolazioni tecnologiche intrecciate fino a comporre un mezzo moderno di deterrenza, soccorso e all'occorrenza di difesa e offesa. Giuliana, in un vecchio filmino familiare, appena cammina e ha in testa il berretto della Marina di suo padre. Passione di famiglia. L'antica Mesopotamia.

Come chiamavano i greci l'area tra il Tigri e l'Eufrate. La terra in cui si trova la missione dei soldati italiani è il deposito di civiltà come quelle dei sumeri, assiri e babilonesi.

E non solo il deposito della guerra a Saddam, delle guerre del golfo e poi allo stato islamico. Il secondo, dopo gli Stati Uniti. Compito: aiutare le forze irachene a diventare sempre più professionali, attraverso scuole militari e accademie.

Conosciamo cosi Tino, che ha imparato l'arabo ed è il collegamento con gli istruttori delle forze irachene che sono nell'accademia confinante con il campo base dei carabinieri. In questa ultima puntata è raccolto il meglio delle storie narrate, in una versione presentata in anteprima alla Festa del Cinema di Roma lo scorso ottobre.

Mancava una storia orale dei nostri soldati. Un pezzo d'Italia che viene alla luce in un documentario che fa emergere donne e uomini in divisa senza il filtro della fiction.

Post navigation

In luoghi sospesi, in aree del mondo evocate per anni nelle news, i nostri militari si raccontano. Dopo un periodo di lavori il museo di Arte Moderna più famoso al mondo riapre più grande e più inclusivo.

Il corrispondente Claudio Pagliara. Pompei svela un altro pezzo di storia. Le telecamere del Tg1 documentano l'ultimo tesoro ritrovato, l'affresco dei due gladiatori. L'inviata Felicita Pistilli. Piero Pelù e Greta Thunberg insieme in una canzone.

Un duetto virtuale, con l'attivista per l'ambiente, per l'ultimo singolo del cantante dei Litfiba. Si intitola "Picnic all'inferno". Vincenzo Mollica ce lo presenta in anteprima. Mal di schiena: dall'artrosi all'instabilità delle vertebre all'ernia del disco.

Quando intervenire e quando no. Tecniche sempre meno invasive. Risponde il prof. Francesco Bove primario ortopedico I. Grottaferrata, Roma. Modera Manuela Lucchini.

Cibo sano disponibile per tutti. Giornata mondiale dell'alimentazione.

Ha moderato Anna Scafuri. Reddito di cittadinanza, navigator e l'organizzazione dei centri per l'impiego per far incontrare domanda e offerta di lavoro. Ne ha parlato il prof. Ha moderato Alma Grandin. Si parlerà di fisco aTv7, i furbetti dell'evasione e le truffe per eludere i controlli. Poi inchiesta sui consorzi di bonifica in Calabria tra scandali e inefficienze. E un reportage dalla Tunisia all'indomani delle Elezioni legislative.

L'inviato Enzo Miglino. Rubrica di approfondimento sul mondo delle auto: servizi, interviste e commenti a cura di Francesca Grimaldi. Dopo il via libera - la scorsa notte - al termine di un Consiglio dei ministri fiume. Blocca l'aumento dell'iva, incentiva la lotta all'evasione fiscale e sostiene il green new deal". Mario de Pizzo. Blocco dell'aumento dell'iva, superbonus per chi paga con carta di credito, aumento delle risorse per la famiglia, sono alcuni degli elementi principali della manovra, varata dal consiglio dei ministri.

Vediamo i contenuti nel servizio di barbara capponi, poi l'intervista di Gianpiero Scarpati al ministro dell'Economia Roberto Gualtieri. Critiche le opposizioni che annunciano battaglia in Parlamento. Paola Cervelli poi Sonia Sarno.

Scompare, a 79 anni, Paolo Bonaiuti, ex portavoce di Silvio Berlusconi e sottosegretario alla presidenza del Consiglio. Andrea Bovio. In Siria, continuano gli scontri. La sfida di Erdogan ai curdi: "Lasciate le armi e io mi fermo". Il presidente turco, prima, rifiuta l'incontro con il vicepresidente statunitense Pence, poi fa marcia indietro. Intanto le truppe di Assad sarebbero entrate a Kobane.

La corrispondente Lucia Goracci. Da Washington, ha parlato di Siria anche Trump. Il 16 ottobre del , veniva uccisa la giornalista maltese Daphne Caruana Galizia. A due anni dalla morte, si cerca ancora la verità. Maria Grazia Mazzola.

TG San Marino

Seconda notte di scontri dopo la sentenza di condanna dei 9 leader indipendentisti per sedizione. Queste collaborazioni sono quelle che consentiranno un futuro alla produzione ittica italiana consentendo la valorizzazione delle nostre produzioni, la realizzazione di prodotti a valore aggiunto e la loro possibile distribuzione nei migliori ristoranti italiani ed esteri.

Eurofishmarket vi aggiornerà sui prossimi importanti incontri e sull'esito conclusivo del progetto che mira alla realizzazione di linee innovative e specifiche di prodotti a base di fasolari da immettere sul mercato nel per i diversi target esaminati. Vi aspettiamo anche per degustare con i pescatori prodotti ittici dell'Adriatico e per ascoltare la musica della band "NEIL". Modera il giornalista di marketing e retail Ugo Gaetano Stella. Torniamo presto! Antonio Menditto Istituto superiore di Sanità , Dott.

Vogliamo ringraziare gli autori per questa importante pubblicazione tecnica utile a tutti gli operatori del settore alimentare sia pubblico che privato. Per maggiori dettagli consultate l'indice e l'anteprima dell'opera. Tutti gli interessati potranno richiedere maggiori informazioni scrivendo ad : abbonamenti eurofishmarket.

Al momento si accettano solo prenotazioni della pubblicazione per la ristampa che sarà effettuata a partire dal mese di settembre Approfittate del prezzo in offerta speciale di 28,00 euro anziché 38,00 euro. Scarica modulo di acquisto. Sottoscritti tre decreti per una disciplina specifica per le imprese del pesce pelagico, ed un quarto decreto che disciplina invece la pesca per la specie Anguilla europea.

In particolare, sono state stabilite una serie di chiusure spazio-temporali per proteggere le zone di crescita e Nella giungla di puro marketing, nella savana delle menzioni e delle indicazioni che invadono ogni angolo dell'imballaggio dei prodotti alimentari, non è sempre facile per il consumatore di trovare la sua strada.

Leggerete l'etichetta come si legge un romanzo giallo: con attenzione, alla ricerca di indizi che vi dimostreranno che avete fatto la scelta giusta nel lasciare un prodotto sullo scaffale del supermercato! Fonte: Veterinaria preventiva. Ecco i periodi di fermo pesca per 30 giorni consecutivi per le navi da pesca iscritte nei compartimenti marittimi: da Trieste ad Ancona dal 29 luglio al 27 agosto; da San Benedetto del Tronto a Termoli consecutivi dal 15 agosto al 13 settembre; da Manfredonia a Bari dal 29 luglio al 27 agosto; da Brindisi a Roma dal Tepedino direttrice del periodico Eurofishmarket e referente Simevep - Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva per questo settore.

Continua dunque l'impegno del Movimento Italiano Casalinghe - Moica Nazionale sul fronte della formazione su questo delicato tema che coinvolge moltissime famiglie interessate a comprendere meglio le dinamiche di questo settore e fare la scelta giusta. Dunque una delegazione infinita di donne si stanno concretamente dando da fare per migliorare l'approccio all'acquisto dei prodotti ittici sostenendo dunque anche il mercato e i produttori locali.

Negli ultimi anni, MOICA , grazie ad un progetto partito con il benestare della Presidente nazionale, Santina Gallinari, e della Segretaria Nazionale, Camilla Occhionorelli, e che ha visto anche la collaborazione di Confcooperative Nazionale, Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Eurofishmarket e tanti altri partner, sta realizzando corsi in tutti Italia.

Vi aspettiamo numerosi a Sperlonga per Sapori di Mare. Avviato dalla Commissione Europea, attraverso raccomandazione, un piano coordinato di controllo volto a stabilire la prevalenza di determinate sostanze che migrano da materiali e articoli destinati a entrare in contatto con i prodotti alimentari.

Gli Stati Membri dovranno collaborare effettuando, per mezzo delle Autorità Competenti, controlli a campione presso punti vendita all'ingrosso e al dettaglio e cercando informazioni sulle importazioni da Paesi terzi.

Archivio video

Pubblicato in Gazzetta ufficiale del 22 giugno il Decreto del Ministero della salute che istituisce il centro di referenza nazionale per la rilevazione negli alimenti di sostanze e prodotti che provocano allergie o intolleranze. Durata: 45 min. E' richiesta prenotazione fino ad esaurimento posti. Per ricevere maggiori info su costo, iscrizioni e modalità di svolgimento webinar contattateci presso: segreteria eurofishmarket.

Salvo Sottile intervista V. Tepedino di Eurofishmarket, Federico Traverso della Pescheria Traverso di Genova e la nutrizionista Francesca Raffaelli e manda in onda un servizio nel Mercato di Civitanova Marche nel quale l'imprenditrice ittica Sara Benigni spiega il pescato di stagione.

Leggi anche. Pubblicato in ambito nazionale il primo manuale sul benessere dei pesci durante il trasporto. Tutti i relatori hanno confermato questa volontà e hanno sintetizzato i progetti in atto per raggiungere questo obbiettivo.

Pierpaolo Sediari, vicesindaco del Comune di Ancona , ente promotore dell'evento, ha confermato la volontà di andare avanti su tutto quanto suddetto ribadendo l'importanza della collaborazione tra enti pubblici e privati. E sempre per tornare all'importanza della rete, la conferenza stampa è stata anche l'occasione per Valentina Tepedino, direttrice di Eurofishmarket , di raccontare la bellissima storia di Sara Benigni, imprenditrice marchigiana che collaborando al progetto "Pappa Fish" ha poi avuto l'intuizione di realizzare un prodotto pronto a cuocere ideale per i bambini e le loro famiglie.

Con l'obiettivo di fare informazione e divulgazione, perché l'alimentazione, e quello che le sta intorno, riguarda tutti noi. Ce lo diranno scienziati e scienziate, chef, filosofi e filosofe, innovatori e innovatrici alternandosi sulla pedana delle idee, in un flusso continuo di pensiero, tra relatrici e relatori.

Se, come diceva il filosofo Feuerbach, l'uomo e la donna sono quello che mangiano, partiamo da qui per esplorare qualcosa del nostro domani. Tra i relatori, Valentina Tepedino del periodico Eurofishmarket , parlerà di prodotti ittici del futuro tra innovazione, sostenibilità e benessere nel settore della pesca e dell'acquacoltura.

Vi invitiamo e vi aspettiamo numerosi presso la "Fabbrica del Vapore" a Milano dal 16 al 19 maggio. Eurofishmarket in collaborazione con ConsUP ha in programma nuovi webinar da poter seguire in diretta comodamente e da dove più si desidera. Sia quelli imposti dalla normativa igienico sanitaria che quelli in materia di pesca?

Analizzeremo in modo semplificato quali informazioni trasferire all'operatore successivo ai sensi non solo del Reg.

L'incontro è l'occasione per mostrare ai partecipanti tutte le informazioni obbligatorie che devono essere indicate in etichetta ma anche per fornire indicazioni utili a scegliere e consumare in modo più consapevole i prodotti ittici. Verrà dato molto spazio a domande e richieste di approfondimento da parte dei partecipanti.

Si è da poco conclusa l'edizione del del Seafood Expo Global di Brussels ed Eurofishmarket vi riporta le prime considerazioni emerse dalla propria partecipazione all'evento. Tra i Paesi esportatori più presenti anche in termini di spazio espositivo troviamo sicuramente la Cina e la Russia.

Continua inoltre la crescita di marchi di certificazione privata soprattutto sulla sostenibilità ma non si vedono prodotti ittici particolarmente innovativi, piuttosto nuove specie ittiche soprattutto dall'oriente e dalla Russia. Per quanto riguarda il padiglione italiano, segnaliamo l'OP Fasolari che ha presentato, a Seafood Expo Global, i fasolari "ready to cook" e "ready to eat" in in progetto sostenuto dal MIPAAFT e realizzato in collaborazione con l'Università di Parma al fine di comprenderne l'interesse sul mercato internazionale e soprattutto il target di destinazione.

E sempre per l'Italia, Eurofishmarket, ha effettuato una micro indagine al fine di verificare l'interesse per impanati a base di pesce nazionale dedicati alle famiglie, da poco in produzione in Italia con il marchio "Baby Fish".

Inoltre segnaliamo il progetto emiliano romagnolo "EcoPesce" promosso dall'Associazione Chef to Chef e altri partner per valorizzare i pesci tipici dell'Adriatico, le specie ittiche meno conosciute puntando all'assenza di additivi per la conservazione. E proprio quest'ultimo a nostro parere è il tema ittico del momento: riuscire a creare un mercato ittico più trasparente e verificato per quanto riguarda la qualità del prodotto per abbattere la concorrenza sleale e dare la possibilità al consumatore di acquistare pesce in modo più consapevole.

La FAO ed alcuni enti di riferimento istituzionale norvegese , italiano, ecc. Volete saperne di più? Scriveteci ad info eurofishmarket. In questo volume sono descritte oltre specie, dalle alghe ai mammiferi. L'atlante si apre con un'introduzione relativa ai principali ambienti presenti lungo Km di coste, dalla superficie alle maggiori profondità, scoprendo l'alternanza di aree sabbiose, ciottolose e rocciose, caratterizzate da una complessa biodiversità, da habitat marini peculiari come il coralligeno.

Gli incontri, moderati dalla giornalista Angela Frenda , sono stati utili a fare conoscere ai visitatori del Seafood Expo Global i progetti che hanno reso possibile la realizzazione di polpa di fasolari fresca, congelata e pre trattata in particolare per il mercato dell'HORECA. A fornire la soluzione tecnologica innovativa per questo mollusco esclusivamente di pesca tipico del Mare Adriatico, ha provveduto il prof.

Cassi del Dipartimento di Fisica dell'Università di Parma e già autore di diverse pubblicazioni sulla cucina molecolare. Anche le sue importanti collaborazioni con il mondo della ristorazione lo hanno portato a realizzare questi prodotti innovativi che al Seafood Expo Global hanno trovato molto interesse soprattutto da parte del mercato asiatico e dei Paesi dell'Est.

Gli show cooking sono stati realizzati dallo chef Massimo Riccioli specializzato da oltre 40 anni nei prodotti ittici che ha valorizzato la polpa di fasolari con proprie ricette.

Scriveteci a info eurofishmarket. Dal 7 al 9 maggio a Brussells, Eurofishmarket, in occasione di Seafood Expo Global , è lieta di invitarvi alle conferenze programmate nelle tre mattine della fiera presso lo "Spazio Italia" del MIPAAFT per presentare tutti gli sviluppi dei progetti dedicati al fasolaro.

Grazie al sostegno del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo , infatti, l' OP Fasolari , ha realizzato, in collaborazione con l'Università di Parma ed Eurofishmarket , dei prodotti innovativi a base di fasolari "ready to eat" e " ready to cook". Per avere maggiori informazioni scrivete ad: info eurofishmarket. Questo evento, grazie al sostegno del MIPAAFT e del Comune di Fidenza , mira a portare maggiore conoscenza e dunque a valorizzare il lavoro dei pescatori e i prodotti ittici meno conosciuti ma tipici del nostro mare.

Dall'anno scorso l'evento viene realizzato in collaborazione con Eurofishmarket, partner scientifico dello stesso ed Event Way per la comunicazione. Per la filiera ittica e soprattutto per i produttori e trasformatori, GS1 Italy ha realizzato del materiale informativo schematico e mirato che potrà trasferire con semplicità tutti i contenuti relativi alla applicazione del codice a barre per tutti gli obbiettivi sopra descritti….

Il Master intende fornire ai discenti una profonda preparazione nel campo del controllo di qualità dei Prodotti della Pesca, che spazi dalla produzione primaria alla normativa di settore, dal controllo igienico-sanitario alla valutazione della qualità lungo l'intero processo produttivo. Le attività formative sono ripartite tra didattica frontale, visite guidate, esercitazioni di laboratorio, stage presso aziende o enti convenzionati per un totale di ore, corrispondenti a 60 Crediti Formativi Universitari CFU.

Gli obiettivi formativi sono tesi alla realizzazione di una figura professionale qualificata in grado di svolgere attività libero-professionale nelle imprese alimentari del settore ittico e nella Grande Distribuzione Organizzata, ricoprendo la posizione di consulente o di Responsabile di Qualità. Approvata la riforma del sistema sanzionatorio pesca che migliora lo stesso dal punto di vista della proporzionalità della sanzione rispetto alla gravità dell'illecito commesso, a seconda dei quantitativi, delle specie interessate e dell'accidentalità della cattura.

E' stata diffusa dall'ICQRF una nota con cui vengono chiarite le corrette modalità di indicazione della quantità, e determinazione del prezzo, per i prodotti congelati o surgelati glassati. In particolare viene confermato l'orientamento in base al quale sarebbe ingannevole In particolare si precisa che Da qui l'idea di realizzare una serie di incontri informativi gratuiti, supportati da materiale divulgativo, in modo tale da consentire al consumatore di orientarsi al meglio nella scelta del prodotto ittico, valutando anche in modo più approfondito e chiaro le differenze di prezzo e di qualità dovute alla provenienza e al tipo di pesca.

Scrivici su info eurofishmarket.

I posti sono limitati. Vignetta di Benito Jacovitti. Pubblicato in G. Ma cosa non è piaciuto al Prof. Saroglia , Ordinario di Scienze e Tecnologie Zootecniche-Acquacoltura dell' Università dell'Insubria che ha visto la trasmissione e gli ha scritto un post? A quanti giornalisti ed appassionati di cucina interessa il parere del professor Saroglia che da più di mezzo secolo si occupa di acquacoltura?

Quanti invece sono interessati a comprendere se Cannavacciuolo preferisce il pesce pescato e non quello allevato? Avremo dallo chef una sua battuta di chiarimento? Al Festival del Giornalismo Alimentare, Eurofishmarket, ha ribadito l'importanza della conoscenza per una corretta comprensione dei fatti. Pubblicati in G. Vero o falso? A rispondere alcuni tra i più autorevoli professionisti del settore tra accademici e tecnici specializzati con un curriculum ad hoc rispetto alle tematiche di interesse.

Ecco il primo punto:riportare all'attenzione l'importanza di fonti referenziate e scientificamente valide per dare una informazione corretta. Si è scelto di portare dunque al Festival del Giornalismo Alimentare un focus su quella che rappresenta già la principale fonte di approvvigionamento del pesce ma che risente di falsi o errati pregiudizi: l'acquacoltura.

Questo evento formativo è mirato a fornire una rapida panoramica di quelli che sono alcuni falsi miti in merito ai prodotti ittici di allevamento, ad avere chiarimenti referenziati in merito ad alcuni di essi e ad avere indicazioni su come ricercare le fonti più autorevoli e significative.

Nel panel interverranno specialisti di enti pubblici e privati italiani e stranieri di primo piano tra i quali la Società di Medicina Veterinaria Preventiva, l'Università dell'Insubria e il Dept. Tutti i temi trattati nel panel e nei laboratori, nei quali è stato coinvolto anche Eurofishmarket, sono attualissimi e di estremo interesse per la stampa poiché spesso oggetto di articoli e, purtroppo, spesso di allarmismi non giustificati o di rappresentazioni poco veritiere.

L'accesso ai laboratori è gratuito ma è necessaria la prenotazione inviando una mail con le preferenze e indicando il proprio numero di telefono a: organizzazione festivalgiornalismoalimentare. Scarica scheda completa Scarica programma completo panel.

Eurofishmarket è media partner di GS1 Italy per la promozione e l'implementazione della tracciabilità nel settore ittico. Il nostro obbiettivo è soprattutto quello di fare comprendere alle aziende medio piccole della produzione e della trasformazione che operano nel settore ittico, l'importanza di ottimizzare il loro sistema di tracciabilità al fine di rendersi ancora più interessanti e pronte per il mercato della distribuzione.

Inoltre l'ottimizzazione della tracciabilità potrà essere un vantaggio per tutti gli attori della filiera in termini di riduzione degli sprechi, analisi dei loro processi produttivi, dei costi e di numerosi aspetti utili a monitorare e migliorare in continuazione la propria attività.

REPORTAGE TG1/Dolomiti, fragili cattedrali con Reinhold Messner e Mauro Corona (VIDEO)

Leggete dunque il nostro articolo intervista sul progetto in essere e su come potrebbe essere strategico per le aziende di questo settore intraprendere questa direzione. Scriveteci per ulteriori info: info eurofishmarket. Da anni ci battiamo insieme a partner scientifici di primo livello e Associazioni di Categoria contro l'uso illegale di additivi ma creare confusione e allarmismo non sono sicuramente il sistema più utile per sistemare le cose e speriamo dunque che Coldiretti sia in futuro più attenta nel verificare le fonti delle proprie informazioni e che soprattutto i media verifichino sempre l'autorevolezza e l'affidabilità delle fonti a prescindere da chi le riporta.

Da domani, per due intensissime giornate, la Fiera di Pordenone ospita infatti AquaFarm e NovelFarm, due eventi internazionali complementari dedicati alle tecnologie, alle politiche e ai prodotti per un cibo migliore oggi e domani. AquaFarm, è la mostra-convegno internazionale dedicata all'acquacoltura, all'industria della pesca sostenibile e all'algocultura, alla sua terza edizione, e si afferma come punto di riferimento per tutti gli stakeholder nazionali, diventando un appuntamento riconosciuto internazionalmente per chi lavora con l'eccellenza italiana nella produzione e nella distribuzione di prodotti ittici.

NovelFarm, è la mostra-convegno internazionale dedicata alle nuove tecniche di coltivazione, vertical farming e fuori suolo, che riunifica ed estende le tematiche affrontate negli ultimi due anni in una sezione di AquaFarm.

Interessante spunto di riflessione postato sul gruppo Facebook Food and Veterinary Law sul tema della inquadrabilità tassonomica delle Chiocciole e lumache sia di mare che di terra. Questa specie infatti rientra tra i Gasteropodi, e dunque non soltanto si tratta di Molluschi ma in quanto tali sono da segnalare, dagli operatori del settore alimentare, quali allergeni! Brucoli del Dipartimento Agricoltura e di N. Mastromarino , Presidente Flag della Regione Basilicata.

A presentare lo speciale ci saranno anche gli autori V. Tepedino e M. Leoni al fine di anticipare alcune curiosità e trucchi per acquistare i prodotti ittici e gli oli lucani in modo più consapevole e anche per valorizzarli al meglio in cucina attraverso alcune ricette esclusive.

Visti i numerosi dubbi riscontrati da Eurofishmarket sia tra gli operatori del settore che tra gli organi di controllo, circa l'obbligatorietà o meno di rispettare i requisiti linguistici di cui all'art. La Cassazione ha prosciolto un pescivendolo dall'accusa di non aver conservato bene al fresco, secondo i dettami Ue, il baccalà che teneva in ammollo nel secchio e a pezzi essiccati nel cartone.

Sono infatti numerose le variabili che potrebbero incidere in merito. Basti pensare alle differenze tra baccalà ottenuti con diversi sistemi produttivi o gestiti in maniera differente per la vendita al dettaglio. Quando l'acquacoltura e l'agricoltura si uniscono danno vita a un vero e proprio ecosistema autosufficiente che grazie alla tecnologia permette di produrre alimenti in modo sostenibile e con pochissimi scarti.

Lo ha sancito il Tribunale di Roma che ha rilevato come sia il Decreto Lgs. Istituita dall'Onu, in data 7 giugno, la Giornata Mondiale della Sicurezza sanitaria degli Alimenti, per combattere le malattie di origine alimentare che colpiscono ogni anno milioni di persone.

Le associazioni ambientaliste Compassion in World farming CIWF e Legambiente hanno lanciato una petizione ai Ministeri delle Politiche Agricole e della Salute per via della sempre più vasta diffusione, sui prodotti di origine animale, di claims sul benessere animale anche su prodotti che non possono vantare metodi di allevamento effettivamente attenti al benessere e che penalizzano chi invece utilizza realmente tali metodi più rispettosi.

Eurofishmarket augura a tutti un buon Natale e un sereno ! Grazie per quanto fatto insieme a noi quest'anno. I nostri uffici riapriranno il prossimo 7 gennaio. Buone feste. Speriamo di riuscirvi a dare consigli e trucchi per un acquisto consapevole. Vi aspettiamo numerosi e vi invitiamo a partecipare alla discussione social sulla nostra pagina o su quella del programma. L'innovazione è sicuramente la chiave di volta per portare e valorizzare molti prodotti ittici italiani sul nostro mercato e a penetrare nuovi mercati.

Riporteremo a breve una sintesi dei risultati del progetto. Ci teniamo a ringraziare tutte le aziende che si sono messe a disposizione per un confronto in merito attraverso la collaborazione di loro tecnici per pareri ed osservazioni in merito al progetto e alle referenze prodotte.

Immaginiamo le potenzialità di Immagino nel settore ittico e a breve vi racconteremo le nostre case history in merito. Fonte: Tendenze online. Nel corso della sperimentazione sono state realizzate diverse referenze a base di faolaro. Con la presente, abbiamo il piacere di invitare tutte le aziende distributrici e del circuito Ho.

All'incontro, sarà presente il Prof. In tale occasione sarà possibile conoscere maggiori dettagli sul progetto anche in merito alle grammature delle confezioni, al packaging e ai costi oltre che poter degustare i prodotti definitivi a base di fasolari.

Eurofishmarket, invita le suddette a scrivere a info eurofishmarket. Evento gratuito. È richiesta e necessaria la prenotazione per la partecipazione all'evento posti limitati. L'incontro -dal titolo "L'Europa in tavola: cosa fa l'Unione per rendere sicuri i nostri cibi? Sistematica, benessere, allevamento, sanità e igiene". Tra gli autori V. Giaccone Università di Padova , E. Quaglio Università Bologna , F. Rosa e G. Comi Università Udine , T. Quasi pagine di aggiornamento sui grandi crostacei.

Adottato il Piano di gestione nazionale per la pesca del rossetto Aphia minuta nei compartimenti marittimi della Toscana e della Liguria nell'ambito della GSA 9 con l'utilizzo della sciabica da natante, in deroga alla dimensione minima della maglia della rete e della distanza dalla costa - articoli 9 e 13 del regolamento CE n.

Riflettori puntati della ricerca sul fasolaro, prelibato frutto di mare che presto si potrà acquistare pulito e pronto a cuocere, come le insalate in busta diventate ormai protagoniste nelle tavole, ma anche in sughi e salse. Si allarga il progetto promosso qualche anno fa dall'Associazione dei Produttori fasolari in collaborazione con Federcoopesca e sostenuto dal Ministero delle Politiche agricole, nato per fare conoscere il fasolaro 'ready to eat' che appartiene alla stessa famiglia della vongola verace e del lupino.

Il Dipartimento di Fisica dell'Università di Parma, infatti, è entrato a far parte del progetto per sviluppare tutta la gamma pronta dei fasolari in chiave industriale, che vede come partner anche Eurofishmarket. Eurofishmarket è lieta di invitarvi a guardare la trasmissione "Incontriamoci con i pescatori" realizzata in collaborazione con l'Associazione tra il Cielo e il Mare e la rete televisiva La 7 Gold. La messa in onda sarà alle ore 12 di sabato 27 ottobre.

L'intento di questa iniziativa è quello di promuovere e fare meglio conoscere il lavoro dei pescatori che con svariate iniziative nelle piazze attraverso la proposta di pescato locale cucinato ad hoc, musica legata al mondo del mare e approfondimenti con esperti e rappresenti del settore, comunicano le specie ittiche tipiche del territorio, le criticità ma anche i progetti o le informazioni utili al consumatore per fare un acquisto di prodotti ittici più consapevole.

Questo primo appuntamento televisivo ha l'ambizione di non rimanere unico ma di proseguire documentando e dunque promuovendo anche le prossime iniziative dell'Associazione "Tra il Cielo e il Mare" a supporto del settore ittico e per informare il consumatore appassionato di questo settore. Invitiamo dunque tutti coloro non sono riusciti a seguirci a Cesenatico a vedere questo video.

Questo è stato il leitmotiv dell'incontro svoltosi il 19 ottobre a Mozzecane VR , una tavola rotonda che ha visto giornalisti, produttori, esperti del settore e rappresentanti della GDO e dell'HO. CA dibattere su "oneri ed onori" dell'acquacoltura italiana la quale ha il difficile compito di meglio formare quella parte di consumatori che vede nel pesce allevato un prodotto di serie B rispetto a quello pescato contro la realtà di un prodotto anche più garantito per determinati aspetti e con un profilo nutrizionale e sensoriale spesso sottovalutato.

Il dibattito è stato partecipato con grande curiosità e grande passione e ha visto tutti concordi sulla necessità di trovare le parole giuste che possano colpire alla pancia il consumatore, che riescano a sfatare false credenze dettate spesso da una scarsa conoscenza di questo settore o da allarmismi mediatici. A tale scopo, EACI, ha invitato diversi esperti per i vari campi di specializzazione per un confronto su alcuni degli allarmismi più significativi e recenti.

Per quanto riguarda il settore ittico, è stato richiesto a V. Sono infatti numerosi gli allarmismi in merito a queste tematiche nonostante che sia consolidato per gli addetti al settore il livello di controllo dei prodotti ittici in commercio sia per quanto riguarda quelli pescati che per quelli allevati.

Una errata o assente analisi e valutazione del rischio è forse la causa principale di questi reiterati allarmismi. Insieme alla Società Italiana di Medicina Veterinaria preventiva abbiamo, già in passato, scritto chiarimenti, pareri ed articoli sul tema che di seguito riproponiamo.

Invitiamo tutti gli interessati all'argomento a verificare sempre le fonti delle notizie che devono essere autorevoli e significative. Guarda anche Guarda anche Guarda anche. Il 19 ottobre a Mozzecane VR si parlerà della sostenibilità dell'acquacoltura e delle aspettative dei diversi stakeholder. Una tavola rotonda voluta da Skretting, una delle aziende leader nella produzione di mangimi, per creare un confronto costruttivo e aperto con media, associazioni di categoria, aziende ed esperti del settore.

Vista la crescente sensibilità in generale verso il tema della sostenibilità ma anche vista la confusione in merito a questa definizione anche rapportata al settore dell'acquacoltura è anche a nostro parere fondamentale fare più formazione e informazione. Vi aspettiamo numerosi anche al fine di aprire una discussione che proseguirà anche oltre la giornata prevista con pubblicazioni e successivi incontri.

Eurofishmarket, in collaborazione con Laboratorio Rocchi e Tecnoconsult group, vi invita al convegno del 26 ottobre con relatori d'eccezione quali l'Avvocato, prima Magistrato, Carlo Correra e l'Avv. Per rispondere alle esigenze dei consumatori, che oggi vogliono ricevere sul proprio smartphone tutte le informazioni disponibili sui prodotti che intendono acquistare, GS1 Italy, ha presentato GS1 Digital Link , il nuovo standard globale che risolve inconvenienti quali: scansione di prodotti che portano a link obsoleti o a siti web con informazioni incomplete o non pertinenti; oppure la confusione generata, sia sui telefoni del consumatore che alle casse, dalla presenza di una molteplicità di codici a barre secondari, come i codici QR, per fornire maggiori informazioni sul prodotto.

GS1 Digital Link risolve questi inconvenienti abilitando collegamenti a tutti i tipi di informazioni business-to-business e business-to-consumer. Le aziende che svilupperanno soluzioni utilizzando questo nuovo standard permetteranno ai consumatori di accedere a una grande varietà di informazioni.

Scansionando il codice QR di un prodotto con il proprio smartphone i consumatori potranno conoscere: dimensioni, immagini, date di scadenza, dati nutrizionali, garanzia, istruzioni per risolvere problemi e persino link ai social media. Il talk-show, che si svolgerà sabato 6 ottobre dalle ore 17 alle 19 presso l'Auditorium Mario Caruso, è stato promosso dal Dipartimento Regionale della Pesca Mediterranea, e sarà moderato da Daniela Mainenti, Professoressa associata di Diritto Processuale Penale della Link Campus University: un'importante vetrina per tutte quelle donne oggi parte integrante della filiera ittica siciliana e simbolo di una pesca al femminile che è il vero valore aggiunto dell'intero comparto".

Quest'anno, Eurofishmarket, vi aspetta con il suo Testimonial del progetto "L'Amo", lo chef Marcello Leoni, con i partner di My Web Catering e l'azienda ittica Caldoli che presenterà l'ombrina rossa del Gargano.

Pubblicato il Reg. Vi ricordiamo il doppio appuntamento con Eurofishmarket il 2 ottobre per confrontarci insieme dopo la nostra diretta sui social su vari argomenti inerenti il settore ittico. Seguiteci la mattina alle ore Anche V.

Tepedino di Eurofishmarket è stata invitata a riportare la propria esperienza in merito alla qualità e quantità dei dati sui prodotti ittici di acquacoltura italiani e di importazione in commercio. Approfittiamo di questo importante incontro per invitare tutti gli interessati, dai produttori ai distributori, a fornirci eventuali loro esperienze e osservazioni in merito al tema in oggetto.

Vi invitiamo a scriverci sui social o tramite la nostra mail: info eurofishmarket. Si è tenuto a Napoli, il 28 settembre, un seminario interamente dedicato allo Stoccafisso Norvegese. A moderare l'evento, Francesca Barberini, conduttrice e autrice TV, e appassionata gastronoma.

Obbiettivo principale dell'intervento è promuovere al grande pubblico modelli vincenti in tal senso e sensibilizzare i consumatori ad un maggiore impegno anche nel contribuire alla sostenibilità del settore ittico attraverso una maggiore conoscenza dei prodotti ittici anche aumentando l'acquisto o il consumo dei prodotti ittici alternativi ai soliti noti sia a casa sia nelle mense scolastiche e ospedaliere.

Tra i progetti di successo saranno menzionati Pappafish, Dalla rete al piatto, Pesce fresco nelle mense ospedaliere. La Capitaneria di porto di Viareggio ha intensificato le attività di controllo sulle attività di pesca, sia a terra che in mare. Controlli su tranciabilità, taglia minima al mercato ittico e sugli attrezzi da pesca in mare. Il prodotto sequestrato è stato devoluto in beneficenza a seguito di controllo sanitario.

Leggi anche comunicato stampa. Oggi in edicola il primo numero di "Cook", il nuovo inserto mensile del "Corriere della Sera" tutto dedicato al mondo del food con approfondimenti, inchieste, interviste, ricette, ecc.

Vi segnaliamo l'inchiesta "Pesce senza qualità? Facciamo un grande in bocca al lupo a tutto lo staff di Cook che ringraziamo per l'impegno nell'informazione anche nel settore ittico. Correte in edicola. Emanati i Regg. Il Reg. Emanato il Decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali che proroga, fino al 31 dicembre , l'autorizzazione all'utilizzo del sistema a strascico per tredici unità da pesca dell'isola di Lampedusa.

La società Eurofishmarket presente ad AQUA per una interessante collaborazione con la FAO proprio in merito al tema di questo importante evento internazionale annuale dedicato all'acquacoltura. La manifestazione si è aperta il 25 agosto e terminerà il 29 nella bellissima Montpellier. AQUA è conferenze scientifiche, fiere, forum di settore, workshop, eventi per studenti e ricevimenti e si propone di promuovere le ultime ricerche e innovazioni in acquacoltura.

Si tratta di un evento di acquacoltura che vede la partecipazione di più di sessanta Paesi. Eurofishmarket pubblicherà sui suoi canali alcune delle novità più interessanti. Vi aspettiamo il 24 e 25 agosto dalle ore Una occasione importante per potere comprendere meglio e confrontarsi sul mare e i prodotti ittici nostrani. Prosegue il progetto promosso dall'Associazione dei Produttori Fasolari e sostenuto dal MIPAAF utile alla creazione di referenze per fare conoscere meglio il fasolaro ai consumatori italiani e non solo.

Questo pregiato mollusco bivalve, che appartiene alla stessa famiglia della vongola verace e del lupino, deriva esclusivamente da attività di pesca. Il suo aspetto ed il gusto sono molto interessanti ma non ha ancora incontrato il successo che merita in Italia e all'estero poiché per valorizzarlo e gustarlo al meglio è fondamentale sapere come prepararlo altrimenti rischia di risultare di consistenza dura.

Si è svolto il 30 luglio un primo incontro utile alla degustazione dei primi campioni elaborati che sono risultati molto interessanti per i partner tecnici del progetto sotto il profilo sensoriale. Nel mese di agosto saranno apportate alcune ulteriori modifiche suggerite dal prof. Cassi dell'Università di Parma e dunque il progetto e i prodotti definitivi saranno presentati a tutte le aziende distributrici e dell'HORECA potenzialmente interessate a saperne di più in merito.

Emanato il decreto della Regione Autonoma Sicilia che dispone l'interruzione temporanea obbligatoria delle attività di pesca per 30 giorni consecutivi, con inizio nell'arco di tempo compreso tra il 1 agosto e il 30 settembre , per concludersi entro il 31 ottobre. Le unità da pesca iscritte nei compartimenti marittimi della Regione Siciliana che effettuano la pesca dei crostacei di profondità, segnatamente, del Gambero rosa mediterraneo Parapenaeus longirostris , del Gambero rosso In particolare vengono stabilite misure per: il Sugarello cileno Trachurus murphyi Pubblicato il DM n.

Il provvedimento riguarda le unità autorizzate all'esercizio dell'attività di pesca con l'utilizzo dei seguenti attrezzi: reti a strascico a divergenti, sfogliare rapidi, reti gemelle a divergenti ad esclusione delle unità abilitate alla pesca oceanica che operano oltre gli stretti.

In particolare il fermo è previsto Gli abstract per la presentazione dei poster dovranno essere predisposti secondo il format allegato ed inviati a: siram izsvenezie.

Scarica abstract.

Grande soddisfazione per noi e un grazie sentito a chi ci ha dato voce e a chi ci ha reso possibile questo percorso difficile ma ricco di soddisfazioni e sfide tra criticità, innovazioni e spazi di sviluppo. Grazie a tutti i nostri clienti, lettori, collaboratori e partner di ricerche e progetti istituzionali e privati. Siete tantissimi e solo grazie a voi oggi ci è stato possibile fare rete e crescere Pubblicato in Gazzetta ufficiale UE il Reg. Le designazioni sono avvenute nell'ambito dell'Assemblea elettiva che ha riunito a Roma i delegati delle cooperative agricole e della pesca aderenti a Confcooperative.

Un mondo che associa 3. Per questo motivo abbiamo dato vita a un progetto di rappresentanza, che possa affrontare in un'ottica unitaria tematiche comuni ai vari settori, quali la sostenibilità, l'ambiente, la qualità del cibo, la sicurezza alimentare" Fonte: ANSA. L'evento sarà utile a fornire un quadro della percezione attuale che ha il mercato nazionale rispetto al prodotto ittico siciliano e alle criticità e potenzialità dello stesso in Italia e all'estero.